Siglato PROTOCOLLO su misure contrasto diffusione COVID-19 negli ambienti di lavoro

Sabato 14 marzo 2020 CNA – insieme alle altre organizzazioni datoriali  – ha sottoscritto, con i sindacati e sotto la regia del Governo, il Protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro.

La prosecuzione delle attività produttive potrà avvenire solo in presenza di condizioni  che assicurino alle persone che lavorano adeguati livelli di protezione.

Pertanto è stato sancito  il possibile ricorso agli ammortizzatori sociali, con la conseguente riduzione o sospensione dell’attività lavorativa, al fine di permettere alle imprese di tutti i settori di applicare tali misure e la conseguente messa in sicurezza del luogo di lavoro.

INDICAZIONI PER LE ATTIVITÀ DI PRODUZIONE

Fatti salvi tutti gli obblighi previsti dalle disposizioni emanate per il contenimento del COVID-19 e premesso che
il DPCM dell’11 marzo 2020 prevede l’osservanza fino al 25 marzo 2020 di misure restrittive nell’intero territorio nazionale, specifiche per il contenimento del COVID – 19, che hanno fra destinatari anche le attività di produzione, l’accordo entra nel merito delle seguenti questioni:

  1. INFORMAZIONE di tutti i lavoratori e di chiunque entri in azienda circa le disposizioni delle Autorità
  2. MODALITA’ DI INGRESSO IN AZIENDA
  3. MODALITA’ DI ACCESSO DEI FORNITORI ESTERNI
  4. PULIZIA E SANIFICAZIONE IN AZIENDA
  5. PRECAUZIONI IGIENICHE PERSONALI
  6. DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE
  7. GESTIONE SPAZI COMUNI (MENSA, SPOGLIATOI, AREE FUMATORI, DISTRIBUTORI DI BEVANDE E/O SNACK…)
  8. ORGANIZZAZIONE AZIENDALE (TURNAZIONE, TRASFERTE E SMART WORK, RIMODULAZIONE DEI LIVELLI PRODUTTIVI)
  9. GESTIONE ENTRATA E USCITA DEI DIPENDENTI
  10. SPOSTAMENTI INTERNI, RIUNIONI, EVENTI INTERNI E FORMAZIONE
  11. GESTIONE DI UNA PERSONA SINTOMATICA IN AZIENDA
  12. SORVEGLIANZA SANITARIA/MEDICO COMPETENTE/RLS

Scarica il PROTOCOLLO di ACCORDO 14 MARZO 2020

Scarica lo SCHEMA DI SINTESI DA CONDIVIDERE CON I LAVORATORI 

INFORMAZIONI E CHIARIMENTI
Per qualsiasi dubbio o quesito potete scrivere a tfcovid19@cna.it.