Articoli archiviati

Articoli

Corso Lavoratori Ottobre 2017

Spett.le Impresa, Egregio Datore di Lavoro,

 

Con la presente Vi comunichiamo che gli Organi di vigilanza preposti  (ASL e DTL) stanno effettuando parecchi controlli sulla formazione in materia di sicurezza dei lavoratori ai sensi dell’ASR del 21/12/2011.

 

Considerando che l’obbligo legislativo di una corretta formazione dei lavoratori ha assunto un ruolo sempre più  essenziale nell’ambito della sicurezza e che in caso di ispezioni da parte degli  organi controllo la mancata formazione è sanzionata pesantemente, ci è  sembrato necessario cogliere l’occasione per informarVi  che:

 

Per lavoratore si intende (art. 2, comma a, D.Lgs 81/2008) persona che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolge un'attività lavorativa nell'ambito dell'organizzazione di un datore di lavoro pubblico o privato, con o senza retribuzione. Naturalmente anche i lavoratori con contratto  di somministrazione (ex interinali) rientrano in tale definizione, così come tutti gli altri lavoratori  cosiddetti “atipici”.

 

Particolare attenzione viene posta per i lavoratori “neoassunti” che in base agli Accordi Stato-Regioni (ASR) DEVONO essere avviati ai rispettivi corsi di formazione PRIMA  o  CONTESTUALMENTE all’assunzione (nota: per un’azienda può essere problematico avviare un lavoratore ad un corso di formazione quando questo lavoratore non ha ancora alcun rapporto con l’azienda).  In ogni caso il percorso deve essere ASSOLUTAMENTE INIZIATO prima che il lavoratore sia adibito alla sua attività almeno per la formazione generale (4 ore) e completato  entro 60 giorni dalla assunzione; I 60 giorni indicati nell’Accordo, non costituiscono un periodo entro il quale il datore di lavoro ha l’obbligo di avviare la formazione, ma un periodo entro il quale lo stesso la deve comunque completare se proprio non lo ha potuto fare prima che il lavoratore fosse avviato alla sua attività.

 

La durata del corso dipende dalla classe di rischio in cui si colloca l’azienda (sulla base del proprio codice ATECO 2007).

La Formazione GENERALE è di 4 ore  a cui si aggiunge  la formazione specifica aggiunge  di altre 4/8/12 ore a seconda sempre del proprio codice ATECO 2007.

Per la mancata formazione la sanzione prevista va da 1.200 a  5.200 euro.

  

I corsi si terranno  esclusivamente in orario di lavoro nelle seguenti date e orari:

 

Corso livello di rischio BassoMartedì 3 Ottobre  2017 orario: 8.30-12.30 – 14.00-18.00 (8 ore)

Corso livello di rischio MedioMartedì 3 Ottobre  2017 orario: 8.30-12.30 – 14.00-18.00 – Martedì 10 Ottobre 2017 orario: 8.30-12.30 (12 ore)

Corso livello di rischio AltoMartedì 3 Ottobre  2017  orario: 8.30-12.30 – 14.00-18.00 – Martedì 10 Ottobre 2017  orario: 8.30-12.30 14.00-18.00 (16 ore)

 

Requisiti partecipanti: conoscenza della lingua italiana parlata e scritta

 

La segreteria organizzativa si riserva la facoltà di annullare/posticipare il corso che non raggiunga  il numero minimo previsto di iscrizioni.

 

Se sei interessato ai corsi contattaci al n. 0141/5960211 o alla seguente mail: servizitecnici@at-cna.it

In allegato trovate il modulo di iscrizione ai corsi da reinviarci debitamente compilati.

Si consiglia di prenotare subito il corso. Questa raccomandazione è motivata da esigenze organizzative e di rispetto normativo, stante l’elevato numero di allievi che devono obbligatoriamente accedere ai corsi, situazione che potrebbe creare problemi nell’evadere tutte le richieste.

 

SCARICA LA SCHEDA DI ISCRIZIONE

Filmati

Cerca nel sito

Scadenze e Eventi

Dicembre 2017
L M M G V S D
27 28 29 30 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Contatti

Corso Alfieri, 412

tel 0141/596000

fax 0141/599656

cna@at-cna.it

 

CANELLI

Piazza Gioberti, 27/28

Tel. 0141/823075

Fax 0141/823075

canelli@at-cna.it

 

NIZZA MONFERRATO

Via Pistone, 33

Tel. 0141/721027

Fax 0141/721027

nizza@at-cna.it 

 

VILLANOVA D'ASTI

Via V. Veneto, 21

Tel. 0141/946812

Fax 0141/946812

villanova@at-cna.it